Invito a presentare proposte 2013

E’ stato pubblicato dalla Commissione Europea, sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea, serie C 398/06 del 22 dicembre 2012 l’Invito a presentare proposte EAC/S01/13 nell’ambito del Programma “Gioventù in Azione” 2007-2013.

OBIETTIVI

Gli obiettivi generali del presente Invito a presentare proposte per l’anno 2013 sono:

  • promuovere la cittadinanza attiva dei giovani, in generale, e la loro cittadinanza europea in particolare;
  • sviluppare la solidarietà e promuovere la tolleranza tra i giovani;
  • favorire la comprensione reciproca tra giovani in Paesi diversi;
  • contribuire a sviluppare le possibilità di sostenere le attività dei giovani e la capacità degli organismi della società civile in campo giovanile;
  • favorire la cooperazione europea nel settore della gioventù.


AZIONI

Per raggiungere gli obiettivi prefissati, il Programma “Gioventù in Azione” prevede 5 azioni operative:

  1. Gioventù per l'Europa;
  2. Servizio europeo per il volontariato;
  3. Gioventù nel mondo;
  4. Strutture di sostegno per la gioventù;
  5. Sostegno alla cooperazione europea nel settore della gioventù.

PRIORITA’

Le priorità annuali per il 2013 sono:

  • la cittadinanza dell’UE e i diritti ad essa inerenti nel contesto dell’Anno europeo dei cittadini;
  • la partecipazione alle elezioni europee del 2014;
  • la disoccupazione giovanile e mobilità dei giovani disoccupati;
  • la povertà e la marginalizzazione e la necessità per i giovani di impegnarsi per affrontarle per una società più inclusiva;
  • lo spirito d'iniziativa dei giovani, la loro creatività, lo spirito imprenditoriale ed occupabilità;
  • la promozione di attività all'aperto e di sport di base.

CANDIDATI AMMISSIBILI

Possono presentare una domanda di progetto le organizzazioni senza scopo di lucro o non governative; gli organismi pubblici locali e/o regionali; i gruppi giovanili informali; gli enti attivi a livello europeo nel campo della gioventù; le organizzazioni internazionali senza scopo di lucro e le organizzazioni commerciali che organizzano una manifestazione nel campo della gioventù, dello sport o della cultura.

PAESI PARTECIPANTI

I Paesi del programma sono i seguenti:

  • gli Stati membri dell'Unione europea;
  • gli Stati dell'Associazione europea di libero scambio (EFTA) parti dell'accordo sullo Spazio economico europeo (SEE): Islanda, Liechtenstein e Norvegia;
  • i paesi candidati che beneficiano di una strategia di preadesione: Croazia eTurchia;
  • paesi terzi che abbiano firmato accordi con l'Unione Europea nel campo della gioventù.


BILANCIO

Il Programma dispone di un bilancio complessivo di 885 milioni di euro.
Il bilancio previsto per il finanziamento dei progetti nell'ambito del presente invito per il 2013 è suddiviso nelle rispettive azioni e sottoazioni del bando.

TERMINI DI PRESENTAZIONE

Per le domande presentate all’Agenzia nazionale:
Scadenze: 1° febbraio, 1° maggio, 1° ottobre 2013.

Per le domande presentate all’Agenzia esecutiva:
1° febbraio, 3 giugno, 3 settembre 2013.

INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni leggere attentamente il bando ufficiale su GUUE C398 del 22 dicembre 2012.

Consultare inoltre i seguenti siti:
http://ec.europa.eu/youth
http://eacea.ec.europa.eu/youth/index_en.htm