Nuovi Bandi Europei 2017

Nuovi Bandi Europei 2017

In questa SEZIONE sono riportati i nuovi Inviti a presentare proposte pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea (GUUE) relativi ai Settori delle istituzioni culturali italiane: archivi, biblioteche, musei, università, pubblica amministrazione e altri Bandi nazionali e regionali.

(aggiornamento 21 settembre 2017)

Cultura, Audiovisivi, Turismo e Sport

Europa creativa (2014-2020) – Sottoprogramma Cultura

Il 18 settembre 2017 la Commissione Europea ha pubblicato il nuovo Invito a presentare proposte per progetti di cooperazione e per progetti sul 2018 – Anno europeo del patrimonio culturale. 

Si stima che per i progetti di valorizzazione del patrimonio culturale saranno messi a disposizione 5 milioni di euro complessivi. La Commissione Europea darà la preferenza ai progetti con un impatto a lungo termine focalizzati sulla sensibilizzazione e sulle attività di comunicazione.

Le proposte devono essere presentate entro il 22 novembre 2017. I progetti, della durata massima di 24 mesi, dovranno iniziare tra gennaio e settembre 2018.

Maggiori informazioni sull’Anno europeo del patrimonio culturale sono disponibili qui.

 


(aggiornamento 24 agosto 2017)

Cultura, Audiovisivi, Turismo e Sport

Europa creativa (2014-2020) – Sottoprogramma Cultura

L’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) ha recentemente pubblicato sul proprio sito web alcune anticipazioni sul bando 2018 perProgetti di cooperazione europea” nel quadro del programma “Europa Creativa”.

L’EACEA segnala che nella nuova call si prevede un’importante novità:per il 2018, infatti, verranno finanziate tre categorie di progetti: oltre ai consueti progetti di cooperazione di piccola scala e di larga scala verranno sostenuti anche progetti specificamente dedicati al:2018 – Anno europeo del patrimonio culturale.

Per saperne di più su queste opportunità, leggi le schede informative dettagliate che ha pubblicato EuropaFacile:http://www.europafacile.net/Search/VisualizzaBandi 

Per maggiori informazioni e aggiornamenti: sito EACEA

 

Erasmus+ (2014-2020)


Invito a presentare proposte 2017 EAC/A03/2016 nell’ambito del programma per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport finalizzato a promuovere le competenze, l'occupabilità, il rinnovamento dei sistemi d'istruzione e di formazione. Il programma comprende anche una linea di bilancio specifica per lo sport con l’obiettivo di contribuire a sviluppare la dimensione europea dello sport, sostenere progetti transnazionali di organizzazioni attive nello sport di base, promuovendo ad esempio la buona governance, l'inclusione sociale, le carriere duplici e l'attività fisica per tutti. Erasmus+ è destinato a studenti, insegnanti, apprendisti, a chi opera nello sport di base, nel volontariato e agli animatori giovanili.

Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili nella pagina dedicata del sito Erasmus+ e nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea GUUE C386 del 20 ottobre 2016

Scadenze
Azione chiave 1 - Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento
Mobilità individuale nel settore della gioventù  2 febbraio, 26 aprile,4 ottobre 2017

Mobilità individuale nel settore dell'istruzione e formazione 2 febbraio 2017


Progetti strategici SVE  26 aprile 2017


Eventi di ampia portata legati allo SVE 5 aprile 2017


Diplomi di master congiunti Erasmus Mundus  16 fennraio 2017

Azione chiave 2 - Cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone prassi
Partenariati strategici nel settore della gioventù  2 febbraio, 26 aprile, ottobre 2017

                                                                                                                                                                                                                       4 Alleanze per la conoscenza 28 febbraio 2017


Rafforzamentonto delle capacità nel settore dell'istruzione superiore 9 febbraio 2017


Rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù 8 marzo 2017

Azione chiave 3 - Sostegno alle riforme delle politiche
Incontro tra giovani e decisori politici nel settore della gioventù 2 febbraio, 26 aprile, 4 ottobre 2017

                                                                                                                                                                                                                         Azioni Jean Monnet
Cattedre, moduli, centri di eccellenza, sostegno istituz. e ass. 23 febbraio 2017

Azioni nel settore dello sport ;Partenariati di Partenariati di collaborazione ;    

Piccoli partenariati di collaborazioni  6 aprile 2017                                                         
                                                         


Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale del Programma Erasmus+ pagina dedicata e

l 'Agenzia per l'Italia: EACEA: http://eacea.ec.europa.eu/index_en.php

Europa per i cittadini (2014-2020)

Il Programma "Europa per i cittadini 2014-2020" 
Il Programma "Europa per i cittadini" sostiene progetti finalizzati alla costruzione di un'Europa più tangibile per i suoi cittadini; allo sviluppo di un'identità europea unitaria fondata su comuni esperienze storiche e culturali; alla creazione di un senso di appartenenza all'Unione europea; allo scambio di esperienze fra cittadini di diverse aree geografiche, al fine di contribuire al dialogo interculturale e alla reciproca conoscenza. Il programma si articola nelle sezioni “Memoria europea”, “Impegno democratico e partecipazione civica” e di una sezione trasversale “Azione orizzontale di valorizzazione”. Le specifiche priorità per il 2017 per la sezione “Memoria europea” sono: 1917: le rivoluzioni sociali e politiche, la caduta degli imperi e i loro effetti sul panorama politico e storico dell'Europa; 1957: il Trattato di Roma e la nascita della Comunità economica europea.

Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili agli indirizzi http://www.europacittadini.it/index.php?it/1/home e http://eacea.ec.europa.eu/europe-for-citizens_en
Scadenza: 1° settembre 2017 (Città gemellate; Reti di città)

INTERREG CENTRAL EUROPE

3° Bando: Interreg Central Europe 

Si aprirà il 21 settembre 2017  e resterà aperto fino al 25 gennaio 2018 il terzo bando del Programma Interreg CENTRAL EUROPE che mette a disposizione 60 milioni di euro per progetti in tema di innovazione, energia, risorse naturali e culturali e trasporti che hanno l’obiettivo di migliorare la vita e il lavoro nelle città e regioni dell’Europa centrale coinvolte dal programma.

Il bando sarà ufficialmente aperto in occasione della conferenza annuale del programma, che celebrerà anche i 20 anni di questo programma (è nato nel ’97 con la denominazione Interreg II B CADSES): l’appuntamento a Berlino il 21 e 22 settembre

Per saperne di più su queste opportunità, leggi le schede informative dettagliate che ha pubblicato EuropaFacile:http://www.europafacile.net/Search/VisualizzaBandi 

Per aggiornamenti si rimanda al sito web del programma

 

Piccole e medie imprese (PMI)

COSME 2014-2020

Bando: Formazione per le Centrali d'acquisto della PA a favore delel PMI

L’Agenzia esecutiva per le PMI (EASME) ha pubblicato un bando per realizzare un corso di formazione destinato alle centrali di acquisto (CPB) della pubblica amministrazione perché siano in grado di impostare regole e procedure di appalto che assicurino un’ampia partecipazione delle PMI.

Per saperne di più su queste opportunità, leggi le schede informative dettagliate che ha pubblicato EuropaFacile:http://www.europafacile.net/Search/VisualizzaBandi 

Per maggiori informazioni e aggiornamenti sito dedicato del Programma COSME

 

Programma di ricerca e innovazione

"Horizon 2020" (2014-2020)

Orizzonte 2020: programma quadro di ricerca e innovazione

Bando: ERC Starting Grants e Synergy Grants:

Il 3 agosto 2017 sono stati pubblicati due nuovi bandi per sovvenzioni ai ricercatori: si tratta dei bandi  2018 dove è possibile presentare candidature per "Starting Grants" e “Synergy Grants” del Consiglio Europeo della Ricerca (ERC).

Per saperne di più su queste opportunità, leggi le schede informative dettagliate che ha pubblicato EuropaFacile:

- HORIZON 2020 - Bando 2018 per "ERC Starting Grants" , con scadenza il 17 ottobre 2017

- HORIZON 2020 - Bando 2018 per "ERC Synergy Grants" , con scadenza il 14 novembre 2017

Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale del Programma Horizon 2020:

http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/  e

il Punto di Contatto Nazionale per l'Italia - Agenzia APRE:

http://www.apre.it/ricerca-europea/horizon-2020

Altri bandi europei

Premio Altiero Spinelli: lanciato un contest per la diffusione della conoscenza sull’UE

Nel 2017 anno in cui si celebra il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma ed è in corso un processo di riflessione sul futuro dell'Unione, la Commissione europea ha lanciato un nuovo contest dedicato alla comunicazione sull’UE: il “Premio Altiero Spinelli per azioni di sensibilizzazione e conoscenza dell’Europa”.

Per maggiori informazioni e documentazione: pagina web dedicata

Formulari e Documenti: Premio Altiero Spinelli - Rules of the Contest (file.pdf)


(aggiornamento 3 maggio 2017)

Cultura, Audiovisivi, Turismo e Sport

Programma Erasmus+(2014-2020)

Programma Erasmus+: Bando EACEA/04/2017 - Alleanze delle abilità settoriali

Nell'ambito del programma Erasmus+  la Commissione europea ha pubblicato il 26 gennaio 2017 un bando da 28 milioni di euro per il sostegno ad “Alleanze delle abilità settoriali”. E’ questa una nuova tipologia di progetti innovativi, introdotta per la prima volta con Erasmus+, che punta a favorire sinergie tra il mondo dell’istruzione e della formazione e quello del lavoro, con l’obiettivo di far fronte alle nuove sfide e necessità del mercato del lavoro dell’UE e promuovere una maggiore occupazione.

La documentazione necessaria per partecipare al bando è reperibile nella pagina web dedicata al bando.

Testo del bando Erasmus+ EACEA/04/2017 (file.pdf)

Bando Erasmus+ EACEA/04/2017 - Guidelines (link)

Scadenza: 2 maggio 2017

 

Programma Erasmus+  Azione chiave 3 
Nell’ambito dell’azione chiave 3: Sostegno alle riforme delle politiche – iniziative per l’innovazione delle politiche, la Commissione europea pubblica l’invito a presentare proposte EACEA/41/2016 per progetti europei di cooperazione lungimiranti nei settori dell’istruzione e della formazione. Si tratta di progetti di cooperazione transnazionale finalizzati ad identificare, sperimentare, sviluppare o valutare approcci politici innovativi che possano essere integrati e fornire input per migliorare i sistemi di istruzione e formazione. I proponenti ammissibili sono organizzazioni pubbliche o private che svolgono attività legate all’istruzione e alla formazione o ad altri settori come l’apprendimento non-formale, ivi compresi, tra gli altri, i giovani, altri settori socio-economici, oppure organizzazioni che svolgono attività inter-settoriali.

Ulteriori informazioni e modulistica sono reperibili all’indirizzo https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/funding/forward-looking-cooperation-projects-2017-eacea412016_en

Scadenza: 14 marzo 2017
GUUE C467 del 15 dicembre 2016
 

Erasmus+ (2014-2020)
Invito a presentare proposte 2017 EAC/A03/2016 nell’ambito del programma per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport finalizzato a promuovere le competenze, l'occupabilità, il rinnovamento dei sistemi d'istruzione e di formazione. Il programma comprende anche una linea di bilancio specifica per lo sport con l’obiettivo di contribuire a sviluppare la dimensione europea dello sport, sostenere progetti transnazionali di organizzazioni attive nello sport di base, promuovendo ad esempio la buona governance, l'inclusione sociale, le carriere duplici e l'attività fisica per tutti. Erasmus+ è destinato a studenti, insegnanti, apprendisti, a chi opera nello sport di base, nel volontariato e agli animatori giovanili. Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili al seguente indirizzo: http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/node_en
GUUE C386 del 20 ottobre 2016

Scadenze
Azione chiave 1 - Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento
Mobilità individuale nel settore della gioventù                                      2 febbraio, 26 aprile,4 ottobre 2017

                                                                                                                                

Mobilità individuale nel settore dell'istruzione e formazione                    2 febbraio 2017


Progetti strategici SVE                                                                      26 aprile 2017


Eventi di ampia portata legati allo SVE                                                 5 aprile 2017


Diplomi di master congiunti Erasmus Mundus                                      16 fennraio 2017

Azione chiave 2 - Cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone prassi
Partenariati strategici nel settore della gioventù                                    2 febbraio,

                                                                                                          26 aprile,

                                                                                                             4 ottobre 2017


Alleanze per la conoscenza                                                                 28 febbraio 2017


Rafforzamentonto delle capacità nel settore dell'istruzione superiore        9 febbraio 2017


Rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù                           8 marzo 2017
 

Azione chiave 3 - Sostegno alle riforme delle politiche
Incontro tra giovani e decisori politici nel settore della gioventù                2 febbraio,

                                                                                                             26 aprile,

                                                                                                               4 ottobre 2017

Azioni Jean Monnet
Cattedre, moduli, centri di eccellenza, sostegno istituz. e ass.               23 febbraio 2017

Azioni nel settore dello sport
Partenariati di collaborazione                                                                     
 6 aprile 2017
Piccoli partenariati di collaborazioni                                                           
6 aprile 2017

Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale del Programma Erasmus+: http://www.erasmusplus.it/scadenze/ e

l 'Agenzia per l'Italia: EACEA: http://eacea.ec.europa.eu/index_en.php

 

Europa creativa (2014-2020) – Sottoprogramma Cultura

al momento non ci sono bandi aperti

Europa creativa (2014-2020) – Sottoprogramma MEDIA

Inviti a presentare proposte nell’ambito del sottoprogramma MEDIA di “Europa creativa”, il nuovo programma quadro per il sostegno ai settori culturali e creativi europei. Il sottoprogramma MEDIA supporta finanziariamente le industrie cinematografiche e audiovisive dell'UE nello sviluppo, distribuzione e promozione del loro lavoro. Aiuta ad avviare progetti di dimensione europea e ad incrementare l’utilizzo delle nuove tecnologie; consente ai film europei e alle opere audiovisive di trovare mercati oltre i confini nazionali ed europei; finanzia programmi di formazione e di sviluppo.

Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili all’indirizzo http://eacea.ec.europa.eu/creative-europe/funding_en

Sostegno ai Festival. Invito a presentare proposte EACEA/16/2016
Scadenza: 27 aprile 2017 (progetti che iniziano tra 1/11/17 e 30/04/18)

Produzione delle opere online. Invito a presentare proposte EACEA 26/2016
Scadenza: 6 aprile 2017 

Sostegno allo sviluppo di contenuti di singoli progetti. Invito a presentare proposte EACEA 20/2016
Scadenza: 20 aprile 2017

Film Education. Invito a presentare proposte EACEA 25/2016
Scadenza: 2 marzo 2017

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Punto di Contatto Nazionale per l'Italia Programma Media:

http://www.media-italia.eu/news/472/on-line-tutti-i-bandi-di-europa-creativa-s-programma-media.htm

 

Europa per i cittadini (2014-2020)

Il Programma "Europa per i cittadini 2014-2020" 
Il Programma "Europa per i cittadini" sostiene progetti finalizzati alla costruzione di un'Europa più tangibile per i suoi cittadini; allo sviluppo di un'identità europea unitaria fondata su comuni esperienze storiche e culturali; alla creazione di un senso di appartenenza all'Unione europea; allo scambio di esperienze fra cittadini di diverse aree geografiche, al fine di contribuire al dialogo interculturale e alla reciproca conoscenza. Il programma si articola nelle sezioni “Memoria europea”, “Impegno democratico e partecipazione civica” e di una sezione trasversale “Azione orizzontale di valorizzazione”. Le specifiche priorità per il 2017 per la sezione “Memoria europea” sono: 1917: le rivoluzioni sociali e politiche, la caduta degli imperi e i loro effetti sul panorama politico e storico dell'Europa; 1957: il Trattato di Roma e la nascita della Comunità economica europea.

Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili agli indirizzi http://www.europacittadini.it/index.php?it/1/home e http://eacea.ec.europa.eu/europe-for-citizens_en
Scadenza: 1° settembre 2017 (Città gemellate; Reti di città)

 

Il Programma "Europa per i cittadini" sostiene progetti finalizzati alla costruzione di un'Europa più tangibile per i suoi cittadini; allo sviluppo di un'identità europea unitaria fondata su comuni esperienze storiche e culturali; alla creazione di un senso di appartenenza all'Unione europea; allo scambio di esperienze fra cittadini di diverse aree geografiche, al fine di contribuire al dialogo interculturale e alla reciproca conoscenza. Il programma si articola nelle sezioni “Memoria europea”, “Impegno democratico e partecipazione civica” e di una sezione trasversale “Azione orizzontale di valorizzazione”. Le specifiche priorità per il 2017 per la sezione “Memoria europea” sono: 1917: le rivoluzioni sociali e politiche, la caduta degli imperi e i loro effetti sul panorama politico e storico dell'Europa; 1957: il Trattato di Roma e la nascita della Comunità economica europea.

Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili agli indirizzi http://www.europacittadini.it/index.php?it/1/home e http://eacea.ec.europa.eu/europe-for-citizens_en
Scadenze:
1° marzo 2017 (Memoria europea)
1° marzo e 1° settembre 2017 (Città gemellate; Reti di città)
1° marzo 2017 (Progetti della società civile)

 



Formazione e misure per l'occupazione (2014-2020)

Programma EaSI – Partenariati transfrontalieri e sostegno alla cooperazione in materia di mobilità (2014-2020)

 

Programma EaSI – Asse Progress 
Invito a presentare proposte VP/2015/003 volte a migliorare la cooperazione amministrativa e l’accesso alle informazioni nel caso del distacco dei lavoratori. L’obiettivo è sostenere iniziative finalizzate a migliorare l'applicazione e l'attuazione della direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito della prestazione di servizi. Nello specifico il bando intende contribuire a promuovere la cooperazione transnazionale tra le autorità pubbliche e le parti interessate, incluso la promozione dell'uso della banca dati IMI e la condivisione di esperienze e buone pratiche; aumentare l'accessibilità, la trasparenza e la qualità delle informazioni riguardanti il rispetto delle condizioni di lavoro negli Stati membri per monitorare e far rispettare le disposizioni della direttiva sul distacco dei lavoratori.

Maggiori informazioni e modulistica sono disponibili all’indirizzo http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=629&langId=en&callId=508&furtherCalls=yes
Scadenza: 9 giugno 2017

Programma EaSI – Asse Progress
Invito a presentare proposte VP/2016/015 per progetti finalizzati a garantire una rapida integrazione nel mercato del lavoro di gruppi specifici di cittadini di Paesi terzi, quali richiedenti asilo, rifugiati e loro familiari. I tipi di attività che potrebbero essere finanziate sono: progettazione e realizzazione di meccanismi di integrazione che garantiscano l'integrazione rapida nel mercato del lavoro; sviluppo di modelli di partnership multi-livello sostenibili; promozione della conoscenza e di esperienze tra i diversi Stati membri. Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili all’indirizzo:

http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=629&langId=en&callId=502&furtherCalls=yes
Scadenza: 30 marzo 2017

 

Programma Interreg MED 2014-2020

2° bando Interreg MED. Mainstreaming, capitalizzazione e trasferibilità
La Commissione europea ha pubblicato il secondo bando per progetti modulari e integrati del Programma Interreg MED 2014-2020. Maggiori informazioni:ERVET, in qualità di National Contact Point, sarà a disposizione di tutti i potenziali partner per assicurare il flusso delle informazioni relative alle modalità di progettazione, gestione e capitalizzazione dei progetti, e per garantire assistenza tecnica al Comitato Nazionale nell’espletamento dei compiti previsti.
National Contact Point Italia
Orario sportello: Lun/Merc/Ven 10:00–12:00 - Giov 14:30–16:30
Tel. +39 051 6450415
MEDESK@regione.emilia-romagna.it
http://territorio.regione.emilia-romagna.it/medncpitalia
Scadenza: 31 marzo 2017

 

Interreg Europe, terza call
Il Comitato di sorveglianza del programma ha approvato il lancio del terzo bando per la selezione di progetti. Il bando sarà aperto dal 1° marzo al 30 giugno 2017. L’application pack sarà disponibile sul sito del Programma da gennaio 2017
http://www.interregeurope.eu/

 

Piccole e medie imprese (PMI)

COSME 2014-2020

Programmma Cosme 
Invito a presentare proposte COS-DRONES-2016-03-02 per progetti che contribuiscano ad aumentare la consapevolezza da parte degli operatori di droni civili sugli obblighi della privacy e di protezione dei dati. L’obiettivo è contribuire allo sviluppo di una cultura di protezione dei dati e della privacy nel settore dei velivoli senza pilota nei Paesi europei, tenendo presente le specificità dei differenti attori coinvolti: produttori, piloti ed operatori.

Maggiori informazioni e modulistica all’indirizzo: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/cosme/topics/cos-drones-2016-03-02.html
Scadenza: 4 aprile 2017

 

Politica Sociale - Pari opportunità e Cittadinanza Europea

Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza 
Invito a presentare proposte REC-RCIT-CITI-AG-2016 nell’ambito del programma in oggetto per favorire l'inclusione e la partecipazione dei cittadini europei alla vita civica e politica dei paesi UE di accoglienza. Il bando sosterrà progetti che promuovono le politiche di cittadinanza dell'Unione, in particolare quelle che consentono l'esercizio della libera circolazione, dei diritti elettorali derivanti dall’essere cittadini dell'Unione. La priorità del bando è favorire l'inclusione di successo e la partecipazione dei cittadini dell'Unione europea alla vita civile e politica del paese ospitante.

Maggiori informazioni e modulistica sono reperibili all’indirizzo: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/rec/topics/rec-rcit-citi-ag-2016.html

Scadenza: 17 gennaio 2017

Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza
Invito a presentare proposte REC-RDAP-VICT-AG-2016 per azioni volte a promuovere l’accesso ai sistemi di giustizia da parte delle vittime di violenza di genere, al loro sostegno e al trattamento dei colpevoli. L’obiettivo è contribuire alla protezione e supporto delle vittime della violenza di genere e favorire l’applicazione della legislazione in supporto delle vittime e del trattamento dei colpevoli di tale violenza. Vengono inoltre incoraggiate attività finalizzate a spronare le vittime a fare denuncia.

Ulteriori informazioni e modulistica sono reperibili all’indirizzo: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/rec/topics/rec-rdap-vict-ag-2016.html

Scadenza: 8 marzo 2017

 

Ricerca - Innovazione

Programma di ricerca e innovazione "Horizon 2020" (2014-2020)

Orizzonte 2020: programma quadro di ricerca e innovazione
Inviti a presentare proposte nell’ambito del programma Orizzonte 2020, priorità Scienza di eccellenza. Questa priorità intende elevare il livello di eccellenza della base scientifica europea e garantire una produzione costante di ricerca di livello mondiale per assicurare la competitività dell'Europa a lungo termine. Sosterrà le idee migliori, svilupperà i talenti in Europa, darà ai ricercatori accesso ad infrastrutture di ricerca prioritarie e farà dell'Europa un luogo attraente per i migliori ricercatori del mondo.

Informazioni generali sul programma Orizzonte 2020 http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html
GUUE C361 A del 11 dicembre 2013
Per vedere gli inviti a presentare proposte in questa priorità
http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/newsroom/548/506

Orizzonte 2020: programma quadro di ricerca e innovazione
Inviti a presentare proposte nell’ambito del programma Orizzonte 2020, priorità Leadership industriale. Questa priorità intende fare dell'Europa un luogo più attraente per investire nella ricerca e nell'innovazione (compresa l'innovazione ecologica), promuovendo attività strutturate dalle aziende. Porterà grandi investimenti in tecnologie industriali essenziali, incentiverà il potenziale di crescita delle aziende europee fornendo loro livelli adeguati di finanziamento e aiuterà le PMI innovative a trasformarsi in imprese leader a livello mondiale.

Informazioni generali sul programma Orizzonte 2020 http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html
GUUE C361 A del 11 dicembre 2013
Per vedere gli inviti a presentare proposte in questa priorità
http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/newsroom/548/501

Orizzonte 2020: programma quadro di ricerca e innovazione
Inviti a presentare proposte nell’ambito del programma Orizzonte 2020, priorità Sfide della società. intende affrontare i principali problemi comuni a tutti gli europei: sanità, evoluzione demografica e benessere; sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marittima e bioeconomia; energia sicura, pulita ed efficiente; trasporti intelligenti, verdi ed integrati; interventi per il clima, efficienza delle risorse e materie prime; società inclusive, innovative e sicure.

Informazioni generali sul programma Orizzonte 2020 http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html
GUUE C361 A del 11 dicembre 2013
Per vedere gli inviti a presentare proposte in questa priorità
http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/newsroom/548/496
 

Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale del Programma Horizon 2020:

http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/  e

il Punto di Contatto Nazionale per l'Italia - Agenzia APRE:

http://www.apre.it/ricerca-europea/horizon-2020

 

Sviluppo regionale, trasporti e comunicazione

Meccanismo per collegare l'Europa 2014-2020
La Commissione europea, direzione generale delle Reti di comunicazione, dei contenuti e delle tecnologie, pubblica quattro inviti a presentare proposte al fine di concedere sovvenzioni a progetti in conformità alle priorità e agli obiettivi definiti nel programma di lavoro per il 2017 in materia di reti transeuropee di telecomunicazione nel quadro del meccanismo per collegare l’Europa (Connecting Europe Facility, CEF) per il periodo 2014-2020. Gli inviti sono: CEF-TC-2017-1: Sistema d’interconnessione dei registri del commercio (Business Registers Interconnection System (BRIS); CEF-TC-2017-1: Identificazione e firma elettroniche (eIdentification and eSignature); CEF-TC-2017-1: Scambio elettronico di informazioni sulla sicurezza sociale (Electronic Exchange of Social Security Information- EESSI); CEF-TC-2017-1: Portale europeo della giustizia elettronica (European e-Justice Portal). Ulteriori informazioni e modulistica sono disponibili all’indirizzo https://ec.europa.eu/inea/en/connecting-europe-facility/cef-telecom/apply-funding/2017-cef-telecom-calls-proposals
Scadenza: 18 maggio 2017
GUUE C50 del 17 febbraio 2017
 

Meccanismo per collegare l'Europa 2014-2020 – Settore trasporti
Invito a presentare proposte nell’ambito del programma di lavoro pluriennale per l’assistenza finanziaria nel campo del meccanismo per collegare l’Europa (MCE) relativo al meccanismo di «blending». L’invito riguarda proposte per progetti di interesse comune che combinino le sovvenzioni dell’MCE con finanziamenti provenienti dal Fondo europeo per gli investimenti strategici, dalla Banca europea per gli investimenti, da banche di promozione nazionale oppure da investitori del settore privato, al fine di massimizzare l’effetto leva della partecipazione e del capitale del settore privato nella realizzazione dei progetti, rispettando al contempo il principio del divieto di cumulo. Obiettivi del bando sono migliorare l’interoperabilità ferroviaria e, in particolare, incrementare il settore transfrontaliero; garantire sistemi di trasporto sostenibili ed efficienti; ottimizzare l’integrazione e l’interconnessione dei modi di trasporto garantendo nel contempo l’accessibilità delle infrastrutture. Ulteriori informazioni e modulistica all’indirizzo https://ec.europa.eu/inea/en/connecting-europe-facility/cef-transport/apply-funding/2017-cef-transport-calls-proposals
Scadenza: 14 luglio e 30 novembre 2017
GUUE C41 del 8 febbraio 2017
 

Azioni Urbane Innovative
Secondo invito a presentare proposte per “Urban Innovative Actions - UIA”, azioni cofinanziate dal FESR e finalizzate ad aiutare le città europee ad individuare e testare soluzioni innovative per rispondere alle crescenti sfide che interesseranno le aree urbane nei prossimi anni. I temi su cui dovranno focalizzarsi i progetti per questo bando sono: mobilità urbana sostenibile, economia circolare, integrazione dei migranti e dei rifugiati. Possono presentare domanda qualsiasi autorità urbana di un’unità amministrativa locale definita, come grande città, città o periferia con una popolazione di almeno 5.000 abitanti; qualsiasi associazione o gruppo di autorità urbane di unità amministrative locali definite come grande città, città o periferia con una popolazione di almeno 50.000 abitanti; compresi associazioni o gruppi transfrontalieri, associazioni o gruppi di diverse regioni e/o Stati membri. Maggiori informazioni e modulistica all’indirizzo http://www.uia-initiative.eu/en/call-for-proposals
Scadenza: 14 aprile 2017